Carrello

IL MIGLIOR NEGOZIO DI CBD ONLINE NEI PAESI BASSI

Spedizione gratuita sopra i 50 €

effetti collaterali olio di cbd

Effetti collaterali dell'olio di CBD

Gli effetti collaterali dell'olio di CBD

Ci sono sempre più persone nel nostro paese che Olio di CBD uso. Il motivo è semplice, può risolvere molti reclami. Ad esempio, l'olio di CBD può aiutare a contrastare i sintomi dei reumatismi. Se usi tu stesso l'olio di CBD, è importante che tu sia consapevole degli effetti collaterali di questo prodotto. In questo articolo abbiamo elencato questi effetti collaterali un po 'meglio, quindi sai cosa aspettarti.

Olio di CBD, che cos'è esattamente?

Prima di discutere gli svantaggi e gli effetti collaterali, è utile considerare l'olio stesso. Cos'è esattamente il farmaco? L'abbreviazione CBD sta per cannabidiolo. Il cannabidiolo è una sostanza chimica nella pianta di Cannabis sativa, nota anche come marijuana o canapa. Più di 80 sostanze chimiche, note come cannabinoidi, possono essere trovate nella pianta di Cannabis sativa. Mentre il delta-9-tetraidrocannabinolo (THC) è il principale ingrediente attivo della marijuana, anche il cannabidiolo si ottiene dalla canapa. Questo contiene solo quantità molto piccole di THC. Il cannabidiolo è più comunemente usato per un disturbo convulsivo (epilessia). Viene anche usato per alleviare l'ansia o il dolore. Vendiamo olio di CBD biologico al 100%, dai un'occhiata al nostro Cristalli di CBD.

Come funziona?

Il cannabidiolo ha effetti sul cervello. L'esatto effetto di questi effetti non è chiaro. Tuttavia, il cannabidiolo sembra impedire la disgregazione di una sostanza chimica del cervello che influenza il dolore, l'umore e la funzione mentale. Prevenire la degradazione di questa sostanza chimica e aumentare i suoi livelli nel sangue sembra ridurre i sintomi psicotici associati a condizioni come la schizofrenia. Il cannabidiolo può anche bloccare alcuni degli effetti psicoattivi del delta-9-tetraidrocannabinolo (THC). Il cannabidiolo sembra anche ridurre il dolore e l'ansia.

Effetti collaterali a dosi elevate

Poiché non abbiamo prove cliniche a favore del CBD, non abbiamo nemmeno prove cliniche contro il CBD. I pochi studi clinici condotti non hanno rivelato alcun effetto collaterale serio convincente. I risultati più completi disponibili si basano su Epidiolex. Questo è un farmaco CBD approvato dalla FDA per l'epilessia infantile. Durante gli studi clinici, agli adolescenti di età compresa tra 2 e 18 anni sono state prescritte alte dosi giornaliere di CBD per 14 settimane. Le dosi giornaliere erano pari a 1.360 mg per un adulto di 150 libbre, più del solito in un'intera bottiglia di olio di CBD. Sono stati rilevati i seguenti effetti collaterali:

  • Vermoeidheid
  • Diminuzione dell'appetito
  • Disturbi di stomaco e intestinali
  • Enzimi epatici alterati

Nella maggior parte dei pazienti, questi effetti collaterali si sono verificati nelle prime settimane quando hanno aumentato rapidamente la dose. I sintomi di solito si risolvono dopo che il loro dosaggio si è stabilizzato. L'abbassamento della dose è stato un modo efficace per ridurre gli effetti collaterali indesiderati. Se riscontri tu stesso uno di questi effetti collaterali per il tuo attuale prodotto CBD, potresti aspettare una settimana, ridurre la dose o provare un altro tipo di prodotto per sbarazzartene. Se stai sperimentando dosi elevate di CBD, ti consigliamo di leggere di più su cosa pensano gli scienziati del prodotto. Questo ti darà un'idea migliore di cosa aspettarti esattamente quando usi il prodotto.

Effetti collaterali dei prodotti CBD falsi

Gli studi clinici forniscono ai pazienti prodotti CBD di alta qualità che contengono una quantità affidabile di CBD. Questi sono gli effetti collaterali che ci si può aspettare da una dose elevata di quasi tutti i farmaci o agenti. Tuttavia, a causa del mercato non regolamentato, c'è un'alta probabilità di acquistare CBD da produttori disonesti o potenzialmente non sicuri. Ciò garantisce che sperimenterai effetti collaterali completamente diversi. Questi prodotti inaffidabili possono includere le seguenti sostanze:

  • Pesticidi e metalli pesanti da cattive pratiche agricole
  • Alti livelli di THC (più di quanto desiderato)
  • Cannabinoidi sintetici
  • Tutti i tipi di contaminanti (muffe, batteri, irrancidimento, ecc.)

A volte i prodotti CBD non contengono affatto CBB. In tal caso non si verificheranno effetti, né positivi né negativi. I veri prodotti CBD sono realizzati con piante di canapa a meno che non vengano rimossi durante l'estrazione. Se un prodotto contiene alti livelli di THC, potrebbero verificarsi effetti collaterali come secchezza delle fauci, fame o alterazione dell'umore e del pensiero. Sebbene sia difficile immaginare di sperimentare tutti gli effetti collaterali, i peggiori effetti a lungo termine dei prodotti CBD falsi possono davvero danneggiare il corpo. Se sei preoccupato per l'affidabilità dei tuoi attuali prodotti CBD, ti consigliamo di sbarazzartene e di acquistarne di buoni. L'olio di CBD è un estratto vegetale concentrato che finisce nel tuo corpo, vuoi solo la migliore qualità per questo prodotto.

Quando prestare attenzione con l'olio di CBD

Sebbene il CBD sia considerato sicuro dall'OMS e da altre organizzazioni sanitarie, non sono stati condotti abbastanza esperimenti per determinare che il farmaco sia davvero completamente sicuro. Dovresti fare attenzione con l'olio di CBD se si verifica una delle seguenti situazioni:

  • Stai assumendo farmaci da prescrizione. I farmaci farmaceutici vengono elaborati dall'organismo in modi diversi. Alcuni sono meno efficaci dopo l'elaborazione, mentre altri non sono efficaci fino a dopo l'elaborazione. Come con i pompelmi, il CBD può occupare enzimi (citocromo p450) che il tuo corpo utilizza per elaborare determinati farmaci. L'assunzione di CBD in aggiunta a questi farmaci può rappresentare un rischio per la salute aumentando il livello di questi farmaci nel flusso sanguigno.
  • Hai problemi al fegato. Questo avvertimento è speculativo, ma le persone con problemi al fegato potrebbero dover fare attenzione con l'olio di CBD. Nello studio clinico di Epidiolex, i bambini che assumevano CBD avevano maggiori probabilità di avere enzimi epatici elevati (aminotransferasi ALT e AST). A questo punto non è chiaro se il CBD influenzi direttamente il fegato. Ti consigliamo, tuttavia, di indossarlo in modo sicuro e di ignorare l'olio di CBD se hai già problemi ai reni. Ciò eviterà possibili problemi con l'utilizzo successivo.
Spedizione gratuita

Su tutti gli ordini superiori a € 50 euro

Non felice, soldi indietro

30-giorni rimborso garantito

Consegna veloce

Consegna veloce, tutto in magazzino

Pagamento sicuro al 100%

iDeal / Mister Cash / Paypal